I 3 PRINCIPI DELLA RISALITA CAPILLARE PDF Stampa E-mail

 

L'umidità è uno dei maggiori problemi nel campo dell'edilizia. Esistono tre cause per cui l'umidità può insinuarsi nei muri ed è importante saperle riconoscere per poter attuare un intervento di soluzione del problema. Le principali cause sono le seguenti:

 

sito1235

 

  1. Più il muro è traspirante e più si inumidisce.                                                   Questo perchè il moro si comporta come uno stoppino di una lampada a olio, più si brucia l'olio e più viene richiamento altro olio dal serbatoio. Più il muro umido viene fatto trasprirare e più evapora l'acqua: per ogni litro d'acqua che evapora dal muro viene richiamato un altro litro d'acuqa della fondazioni (nel terreno la quantità d'acqua è infinita). Il muro quindi si comporta come una pompa. Ne consegue che un muro umido, a contatto con l'aria degli ambienti interni o esterni, fa evaporare acqua dall'intonaco, la quale richiama altra acqua dalle fondazioni.
  2. I danni dai muri non sono creati principalmente dall'acqua.

    Sembra incredibile ma è proprio così. I veri danni ai muri, come pittura che fiorisce e si scrosta, intonaco che si sfalda e mattoni che si corrodono vengono creati dai SALI MINERALI presenti nel terreno. Fra questi sali minerali il più noto è il nitrato di potassio, detto Salnitro che è presente sia nel terreno che nei materiali usati per costruire il muro (mattoni e malta).  I salnitri sono disciolti nell'acqua e vengono spinti all'interno dei mattoni dal movimento capillare dell'acqua; quando arrivano sull'intonaco l'acqua evapora mentre i Sali rimangono e cristallizzano.
    Avete mai notato che l'acqua gelando aumenta di volume? Ebbene questi Sali, cristallizzandosi aumentano il loro volume di 14 volte e generano così delle spinte altissime, fino a 2000 kg per centimetro quadrato. Sono queste pressioni che fanno fiorire la pittura murale e fanno scoppiare gli intonaci. I Sali, col tempo, intasano completamente gli intonaci, rendendoli praticamente impermeabili e impedendo loro di traspirare.

  3. I muri umidi possono contenere migliaia di litri di acqua.

    muro salato

    I mattoni sono molto porosi, di fatto sono come delle spugne. Questa è la causa del fatto che assorbono l'acqua. Il 30% dello spazio dei mattoni è rappresentato da aria. Quindi un metro cubo di mattoni può arrivare a contenere, alla saturazione, fino a 300 litri di acqua. Una casa afflitta da umidità di risalita può quindi avere dentro i suoi muri migliaia di litri di acqua.

  4. Nel caso di taglio dei muri, metodo ancora tristemente consigliato da molti tecnici, dove va a finire tutta quest'acqua?
    Da nessuna parte. Tutte quelle migliaia di litri di acqua continueranno a creare problemi alla gente che ci abita. Una muratura umida infatti ci mette circa 7-8 anni per prosciugarsi completamente. In tutti questi anni le murature continueranno ad essere umide e a dissipare calore all'esterno e a farvi spendere  inutilmente denaro in per riscaldare gli ambienti.

 

 

 

 
 5 visitatori online

Muri umidi

Stai cercando una soluzione definitiva?
 
Che tipo di problema ha la tua casa?
 



Powered by Friulinet.com for Innovation Service P.IVA 02553470309.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di più privacy policy.

Accetto cookies da questo sito.